2Nei casi di difetti dentali causati da carie, da vecchie otturazioni eseguite in amalgama (lega metallica d'argento) oppure nei casi di alterazioni estetiche, e' spesso necessario eseguire una nuova otturazione o ricostruzione. I materiali più comunemente utilizzati sono i compositi, resine molto simili alla ceramica, con i quali è possibile ripristinare l'integrità del dente ed ottenere un ottimo risultato estetico.
Le tecniche di restauro sono due: quella diretta, per cavità di medio-piccole dimensioni e quella indiretta, con la presa dell'impronta e la cementazione di un intarsio realizzato dal tecnico in laboratorio con materiale in composito o in alternativa con ceramica integrale.